Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Stampa questa pagina

Bicitalia, la Rete Ciclabile Nazionale

Lunedì, 06 Agosto 2012 19:38

Bicitalia rappresenta un network di grande respiro, di dimensione sovraregionale o di collegamento con i paesi confinanti (vedi Eurovelo), sul modello delle diverse reti ormai realizzate con successo in diversi paesi dell’Europa. Bicitalia è un'ottima base di lavoro per la realizzazione della "rete nazionale di percorribilità ciclistica" prevista da delibera CIPE.
Cos'è bicitalia è più ampiamente spiegato nel sito www.bicitalia.org nella pagina COS'E' BICITALIA. In questo sito la FIAB sta gradualmentre "mappando" tutti i percorsi proposti, su tracciati già percorribili (piste ciclabili o strade secondarie), percorsi che sono quindi visualizzabili nel sito o scaricabili in formato gpx.


Perché BicItalia
Anche in Italia si va diffondendo una domanda di turismo e tempo libero che privilegia la scoperta dei territori con mezzi ecologici ed è una domanda di origine nazionale ed estera.
Evidentemente la bicicletta è regina in questo campo essendo ad un tempo mezzo di trasporto che consente spostamenti significativi e strumento di svago e attività fisica.
La realizzazione di ciclovie di media e lunga percorrenza a fini prevalentemente ricreativi e turistici sta diventando, di conseguenza, una esigenza sempre più sentita dalle amministrazioni a vari livelli, presso le quali va crescendo di giorno in giorno la consapevolezza della necessità di valorizzare i propri territori all’insegna della sostenibilità.
La bicicletta è tuttavia uno strumento tanto bello quanto vulnerabile e pertanto necessita di livelli di scurezza tali da consentire la pratica del cicloturismo a chiunque possieda una bicicletta, magari con  famiglia e non solo a chi già coltiva una spiccata  passione per l’attività ciclistica.
Anche le caratteristiche tecniche dell’infrastruttura (ampiezza, pavimentazione, pendenza, …) e l’attrattività turistica del percorso sono decisive per il successo di un itinerario cicloturistico.
I percorsi ciclabili devono pertanto avere requisiti di qualità che si possono ritrovare nelle linee guida elaborate da FIAB.
Si tratta di linee guida concepite per la realizzazione delle due grandi due reti ciclabili adottate da FIAB: EuroVelo, la rete ciclabile di riferimento che dovrà unire ciclisticamente tutti i paesi europei, e BICITALIA, il corrispettivo di EuroVelo per il territorio nazionale.

BICITALIA La proposta di rete
La promozione della ciclabilità in tutti i suoi aspetti (salvo quello agonistico),  quale elemento della mobilità sostenibile urbana ed extraurbana, rappresenta il fine statutario della FIAB onlus.  In questo ambito è stata elaborata pertanto la proposta di rete ciclabile nazionale BICITALIA, un network nazionale che considera esclusivamente gli ambiti di collegamento di grande respiro, ovvero vengono qui proposti itinerari ad uso della bicicletta  di dimensione sovraregionale o di collegamento con i Paesi confinanti.

 

 

 

Cos'è bicitalia è più ampiamente spiegato nel sito www.bicitalia.org nella pagina COS'E' BICITALIA. In questo sito la FIAB sta gradualmentre "mappando" tutti i percorsi proposti, su tracciati già percorribili (piste ciclabili o strade secondarie), percorsi che sono quindi visualizzabili nel sito o scaricabili in formato gpx.

 

Ultima modifica il Lunedì, 06 Agosto 2012 23:14