Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Stampa questa pagina

Il ciclista e l’automobilista, uno spot per la sicurezza dei ciclisti

Venerdì, 14 Settembre 2012 21:17

Campagna per la sicurezza del ciclista urbano
uno spot da 30” realizzato da Bicycle TV

I ciclisti urbani sono solitamente visti dagli altri utenti della strada come alieni, degli extra terrestri che NON dovrebbero trovarsi nel medesimo spazio urbano che gli utenti motorizzati solitamente occupano: la strada.

Quando un utente motorizzato incrocia un ciclista urbano lo vede, SE lo vede, come un qualcosa che non ha niente altro da fare che starsene li, senza diritto, ad occupare spazio CHE NON GLI SPETTA. Di conseguenza, non considerandolo un proprio pari, non lo rispetta come farebbe se al suo posto ci fosse un altro mezzo a motore.

I ciclisti urbani sono l’anello più debole della catena, e sono i primi a rimetterci in caso di INCIDENTI. Lo dimostrano gli oltre 2.500 ciclisti morti dal 2002 ad oggi sulle strade italiane.

Mentre invece i ciclisti urbani sono, proprio come tutti gli altri, prima di tutto PERSONE, con una famiglia, una vita normalissima, banale a volte, che lavorano, studiano ed hanno degli impegni e orari da rispettare.

L’unica differenza dai motorizzati sta nel aver scelto di muoversi in bicicletta perchè ritengono che sia il MEZZO DI TRASPORTO più adeguato per spostarsi in città, oltre ad essere ecologico e salutare.


La campagna per la sicurezza del ciclista urbano ‘il ciclista e l’automobilista’ nasce con lo scopo di sensibilizzare proprio su questo punto: NON esistono differenze tra un ciclista urbano ed un utente motorizzato.

E’ solo il mezzo di trasporto scelto che è diverso.

Il ciclista urbano come tutti gli altri utenti della strada è una PERSONA alla guida di un VEICOLO, e come tale ha pari diritti e doveri di condividere il medesimo spazio urbano con gli altri.


Lo spot sarà realizzato da Bicycle TV con il supporto di FIAB ONLUS, ECF (European Cyclist Federation), #Salvaiciclisti, Bici Zen.

Sarà girato a Roma a fine settembre e distribuito in rete a partire dai primi di ottobre.

Sarà girato in doppia versione, oltre che in ITALIANO, anche in INGLESE (con il titolo 'the Cyclist and the Motorist')


Lo spot sarà messo in rete e liberamente diffuso attraverso social network, blog e giornali


CASTING APERTO - ancora per pochi giorni

Cerchiamo le seguenti figure per comporre il cast dello spot:

- Uomini 30/40 enni

- Donne 30/35 enni

- Bambini (ambosessi) dai 3 ai 10 anni


Lo spot sarà girato a Roma nell’ultima settimana di settembre -

La partecipazione allo spot sarà a titolo gratuito ma comporterà tre giorni di riprese al massimo per gli uomini, un giorno per gli altri

 

Maggiori informazioni su Bicycletv.it

Ultima modifica il Venerdì, 14 Settembre 2012 22:14