Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Stampa questa pagina

In treno con la bici nella sacca

Sacca per bici fatta in casa Sacca per bici fatta in casa

Il trasporto di una bicicletta come un normale bagaglio è gratuito. È sufficiente smontare la bici e chiuderla in una sacca delle misure richieste dall’operatore ferroviario (cm 80x110x40 per Trenitalia). È opportuno che il treno offra scomparti per i bagagli capaci di contenere la sacca e dotati di sistemi che permettano di vincolare la bicicletta a una struttura solida (anche contro il rischio di furto). Per la necessità di smontare e rimontare la bicicletta, si tratta di una modalità di spostamento adatta ai lunghi trasferimenti ferroviari.

 

Attualmente è l’unica possibilità per trasportare una bicicletta normale sui treni Alta Velocità e sui treni a lunga percorrenza. La sacca può essere acquistata già confezionata, oppure confezionata in casa in modo più economico (sul web si trovano diversi tutorial che spiegano come fare ad esempio il sito di FIAB Vicenza).