Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Stampa questa pagina

FIAB e il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, insieme per la sostenibilità

Spazio biciclette sul nuovo treno regionale Pop di Trenitalia Spazio biciclette sul nuovo treno regionale Pop di Trenitalia

FIAB e il Gruppo FSI, attraverso le proprie società Trenitalia e RFI Rete Ferroviaria Italiana, collaborano da oltre vent’anni per promuovere una mobilità più sostenibile.

 

Il tavolo tecnico – Il tavolo tecnico permanente Trenitalia-FIAB ha il compito di elaborare e proporre nuove iniziative per lo sviluppo dell’intermodalità fra treno e bicicletta. Attraverso il tavolo tecnico si è sviluppata una stretta collaborazione ad esempio per la messa a punto degli allestimenti degli spazi per le biciclette sui treni di Trenitalia. Non soltanto sui treni in esercizio, ma anche per i nuovissimi treni del trasporto regionale Pop e Rock che entreranno in servizio a partire dal 2019.

 

Il protocollo d’intesa RFI - FIAB - Intermodalità treno+bici vuol dire anche facilità di accesso alle stazioni e servizi adeguati in ogni momento. Al fine di elaborare progetti di potenziamento infrastrutturale per migliorare l’accessibilità delle biciclette alle stazioni e facilitare gli spostamenti in ambito ferroviario (marciapiedi, ascensori, sottopassaggi pedonali) nel 2015 RFI e FIAB hanno firmato uno specifico protocollo d’intesa. Con interventi in 180 hub nell’ambito del Progetto 500 stazioni, il protocollo prevede, attraverso interventi dedicati e finanziamenti con fondi RFI e fondi pubblici destinati alla mobilità sostenibile, l’allestimento di stalli per il parcheggio delle biciclette, scivoli per accedere ai binari, postazioni bike sharing, locali per il noleggio e la manutenzione delle bici, segnaletica dedicata, ma anche un decalogo di buoni comportamenti in stazione e in treno rivolto agli utenti che viaggiano con una bicicletta al seguito.