Home Page

MESSAGGI INVIATI - Mailing List Fiab Notizie Interne


da: Mailing List Fiab Notizie Interne <stampa@fiab-onlus.it>
oggetto: [Fiab N.I.] FIAB, CONCORSO NAZIONALE FOTOGRAFICO: ECCO I VINCITORI


FIAB N.I. - Notizie interne e circolari
(comprende anche i messaggi della Mailing List FIAB e Dintorni)
==^=============================================================


FIAB, CONCORSO NAZIONALE FOTOGRAFICO: ECCO I VINCITORI


Si è appena conclusa la selezione delle foto del primo concorso fotografico nazionale organizzato dalla FIAB dal titolo: "Città in bici: più bella più viva più mia. Per una città ciclabile e sostenibile", aperto a studenti delle scuole superiori e universitari.

I nove componenti della giuria, costituita da illustri fotografi, esperti di comunicazione e di mobilità sostenibile, hanno individuato le tre foto più meritevoli rispettivamente per studenti superiori e per studenti universitari, in base ai criteri del bando: rispondenza al tema, composizione, creatività-originalità, qualità tecnica.

Nel sito FIAB scuola www.fiab-scuola.org sono stati pubblicati i nomi degli autori delle foto vincitrici con le motivazioni della giuria. Eccoli:

Categoria studenti Istituti Superiori
1a foto classificata TITOLO: Ruba il tempo Ruba l'attimo
Emma Brunetti, classe IV D - Liceo Classico Vittorio Emanuele II, Palermo;

2a foto classificata TITOLO: Trasporto Innovativo
Giorgio Valentini, classe 5°B - I.T.S. G.Mazzocchi Biologico, Ascoli Piceno;

3a Foto Classificata TITOLO: Ombre d'autunno
Flavia Scagni, classe 3°C - Liceo Scientifico Majorana, Rho.

Categoria studenti Universitari:

1a foto Classificata TITOLO: UNIPV
Autore: Monica Tombola, classe Scienze Politiche - Università degli Studi di Pavia, Albuzzano;

2a foto classificata TITOLO: Città.
Daria Colligiani, classe Scuola di specializzazione - Università degli studi di Pisa, Pisa;

3a foto classificata TITOLO Pedalare per non correre
David Castellucci, classe Ingegneria Meccanica - Facoltà di Ingegneria di Perugia, Passaggio di Bettona.

"Tra le foto pervenute - dichiara Germana Prencipe, referente FIAB del concorso fotografico - ne sono state scelte due dell'Istituto Professionale Orfini di Foligno, che si è distinto per il lavoro svolto con il docente di riferimento in più classi.
Secondo il giudizio della FIAB le foto di questi due studenti, con il messaggio in parte rappresentato nelle foto stesse, hanno evidenziato uno scenario di città rese più vivibili dalla diffusione e dall'uso intelligente della bicicletta".

"Lorenzo Stella (classe IV) con la foto "Ripartire dall'A BC", titolo costruito come un graffito - prosegue Germana Prencipe - ci ha introdotto una ricetta semplice e di facile praticabilità: "Il degrado cittadino si può fronteggiare ripartendo dall'uso di un mezzo ecocompatibile come la bicicletta"".

Lo scrittore, giornalista Alberto Fiorin ha così commentato la motivazione e la scelta della FIAB per questa foto: "Ripartire dall'A BC. Questa foto vuole esprimere l'assoluto bisogno di riscrivere un nuovo lessico del vivere: la consapevolezza di ripartire da capo, di azzerare quella che è stata l'ubriacatura del XX secolo legata al mito della velocità, alla presunta necessità di essere sempre al limite, di sentirsi "fast". È l'esigenza di tornare alla semplicità, alle origini, alla forma - anche estetica e geometrica - essenziale: due cerchi, un trapezio e due pedali. Riappropriarsi della propria salute, della città, del proprio benessere attraverso la lentezza, impersonate da questo strumento, semplicissimo e potente, fragile ma forte, che non si ferma mai… Per una nuova alfabetizzazione dello spirito e del corpo".

La seconda foto, scattata dalla studentessa Eleonora Proietti (classe III) dello stesso istituto di Foligno, rilancia il tema di una città in bici e pone una riflessione su quali aspetti considerare come principali e imprescindibili per avere una città libera e pulita. Il titolo della foto è anche un messaggio e un monito a cogliere ciò che è più importante per la vita: "Scala di valori ambientali e culturali in città... per grandi obiettivi da raggiungere"

Alberto Fiorin ha così commentato la motivazione per la FIAB: "Alla base di questa ipotetica piramide, con le ruote ben piantate a terra - matura e sicura - ci sta la bicicletta, in una sorta di ribaltamento dei valori e delle gerarchie, che infonde una certezza terragna e assicura protezione e continuità. A dispetto del movimento che si intravede nei corpi a sinistra dell'inquadratura, la calma olimpica e riflessiva del lettore, concentrato e profondo, che possiamo presumere padrone della stessa protagonista dell'immagine, ci fa capire da che parte stia la ragione. L'esortazione è quella di dedicare più tempo a se stessi coltivando nello stesso tempo una mobilità sostenibile: così facendo cambieremo il mondo, sia quello interiore che quello in cui viviamo."

Germana Prencipe referente FIAB del concorso, sottolinea come questa iniziativa sia stata realizzata con l'intento di stimolare lo spirito critico e la riflessione dei giovani sul senso civico e sugli spazi urbani, sugli stili di vita, sulla socialità in città, sugli aspetti di ecologia legati all'uso delle due ruote.

"Con lo strumento della fotografia - conclude Prencipe - i giovani hanno potuto comunicare una loro rappresentazione della città: quella reale e quella desiderata. L'osservazione attenta dell'ambiente delle città è di per sé un'attività a valenza educativa".

Si ricorda che il concorso ha ricevuto il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Provincia di Venezia e ha avuto la collaborazione della Rivista BC della FIAB www.rivistabc.com e della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) www.fiaf.net.

La Presidente FIAB Giulietta Pagliaccio, il Consiglio Nazionale FIAB, Germana Prencipe e tutto lo staff organizzativo del Concorso Città in bici ringraziano sentitamente per le donazioni ricevute e per la sensibilità espressa dai donatori ai temi della mobilità sostenibile.


Lello Sforza
Responsabile Ufficio Stampa FIAB onlus
(Federazione Italiana Amici della Bicicletta)
Tel. +393200313836 - stampa@fiab-onlus.it




==^=============================================================
FIAB - FEDERAZIONE ITALIANA AMICI DELLA BICICLETTA onlus
Presidenza, Direzione e Amministrazione: Via Borsieri, 4/E - 20159 Milano tel. 02-60737994 fax 02-69311624
Segreteria: Via Col di Lana, 9/a - 30170 Mestre (VE)tel./fax 041-928162
e-mail: info@fiab-onlus.it - Internet: http://www.fiab-onlus.it

aderente a ECF - European Cyclists' Federation www.ecf.com , COMODO, Confederazione Mobilità Sostenibile.
riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente quale associazione di protezione ambientale (art. 13 legge n. 349/86) e dal Ministero Lavori Pubblici quale associazione di "comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale"
==^=============================================================

allegati:            



Torna alla lista dei messaggi inviati (Mailing List Fiab Notizie Interne)

Home Page