Home Page

  Settori news:
- Treno + Bici
- Buone Pratiche
- Pubblicazioni
- Bicinews varie
- Ciclabili del Trentino

News settore: TUTTI

15/02/04 Convenzione tra Enel e Provincia di Cuneo per una ciclabile

Dal sito ENEL: http://www.enel.it/pt/torino/dettaglioOggiEnel.asp?idDoc=761793

In bici sul Tanaro

Firmata una convenzione tra Enel Green Power e Provincia di Cuneo per realizzare una pista ciclabile tra Pollenzo e Govone
Comunicato Stampa del 28/01/2004
Cuneo 28/01/2004 - La cosiddetta "strada alzaia", sull'argine del canale usato a scopi idroelettrici dall'Enel nei comuni di Roddi e Verduno, farÓ
parte dell'itinerario ciclabile lungo il fiume Tanaro. La convenzione tra la Provincia di Cuneo e l'Enel Ŕ stata firmata oggi nel palazzo della Provincia, tra il presidente Giovanni Quaglia e Moreno Lucignani, Responsabile UnitÓ Territoriale Torino di Enel Green Power.
Il tracciato prende avvio nel comune di Bra, in localitÓ Pollenzo, per poi correre per la quasi totalitÓ lungo le sponde del fiume Tanaro e giungere al confine con la Provincia di Asti nel territorio comunale di Govone.
La pista ciclabile tocca il territorio dei comuni di Bra, La Morra, Verduno, Roddi, Alba, Castagnito, Barbaresco, Neive, Covone Castagnole delle Lanze, Costigliole d'Asti e San Martino Alfieri.
Il progetto predisposto dalla Provincia prevede la realizzazione di un percorso ciclabile protetto, utilizzando strade interpoderali a traffico
limitato e secondarie.
La convenzione sottoscritta con la Provincia conferma l'impegno di Enel Green Power nello sviluppo di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, integrandosi con l'ambiente tramite
progetti di valorizzazione dei propri impianti e delle aree circostanti, in stretto accordo con il territorio.
La strada resterÓ comunque aperta al traffico per i mezzi operativi dell'Enel o delle ditte autorizzate per la manutenzione e l'esercizio dell'impianto di produzione.

Per maggiori informazioni
Vedi sito: enelgreenpower.enel.it

 
Notizia inserita da: Segreteria Organizzativa FIAB
Michele Mutterle (info@fiab-onlus.it)
il 15/02/04 ore 13:43

 

News in ordine temporale

News in ordine per autore



Home Page